+(39) 055 29 34 61

sardegna

SARDEGNA 4×4 dal 21/27  Maggio 2024

650
Durata
7 giorni
Persone Max
24
Età minima
5+

Descrizione

SARDEGNA  4x4 dal 21/27  Maggio 2024

Dentro di noi solo la voglia di conoscere e assaporare questa Terra in modo diverso, originale... Non la solita Sardegna

La Sardegna è un luogo che unisce bellezze naturali, storia antica, esperienze culinarie e tradizioni affascinanti, rendendola una destinazione eclettica e indimenticabile.

La Sardegna è  famosa per le sue bellissime spiagge, acque cristalline, montagne e valli. Le coste offrono spiagge incantevoli, ideali per attività marine come snorkeling e windsurf. L'entroterra presenta una miscela di culture e tradizioni, con una cucina unica e siti archeologici noti, come Su Nuraxi. La Sardegna offre opportunità per escursioni in montagna e avventure in jeep. È una destinazione che combina relax, avventura e scoperta culturale.

COSTO

Il costo del tour a Persona è di 650,00 € 

Bambini 0-2 anni gratis

Bambini 3 -5 anni 180,00€

Bambini  6 -11 anni 300,00€

Nota: i servizi erogati sono calcolati per un minimo di 10 iscritti. Se il viaggio verrà confermato con meno partecipanti l'organizzazione si riserva di eliminare qualche servizio che verrà comunicato mezzo mail agli iscritti senza snaturare lo spirito del viaggio.

Gli orari posso essere  soggetti a cambiamenti in base alle modifiche della Compagnia Navale 

INCLUSO

La quota comprende:

  • 5 Giorni di Tour con Esperta Guida Sarda
  • 4 Notti in Hotel e Agriturismi
  • 4 Colazioni, cene e bevande
  • Assicurazione medico-agaglio e assistenza sanitaria.
  • Pranzo tipico dai Pastori
  • Gadget di viaggio.
ESCLUSO

La quota non comprende:

  • Traghetto
  • Carburante per veicolo proprio
  • Mance
  • Pranzi escluso quello tipico
  • Digestivi, amari, dessert e tutto ciò non servito a tavola
  • Pasti e bevande in Traghetto
  • Singola extra supplemento ( 40€ a notte )
  • singole in Cabina in Traghetto
  • Spese personali, attività extra e tutto ciò che non è specificato sopra.

Si ricorda che il programma potrebbe subire variazioni in base agli orari dei Traghetti .

Buon viaggio in Sardegna

Highlights
  • La Sardegna è un luogo che unisce bellezze naturali, storia antica, esperienze culinarie e tradizioni affascinanti, rendendola una destinazione eclettica e indimenticabile.
  • La gastronomia sarda offre prelibatezze come il "porceddu" (maialino arrosto) e il formaggio pecorino, dando un assaggio autentico della cultura locale.
  • Le montagne sardes offrono panorami spettacolari e opportunità per escursioni e attività all'aperto
  • La Sardegna è famosa per le sue spiagge paradisiache con sabbia bianca e acque turchesi

Tappe del tour

Mostra tutto
Giorno 1 Partenza LIVORNO- GOLFO ARANCI-OLBIA

Ritrovo presso il porto di Livorno ,ore 22:0 circa,  effettuati i controlli, imbarco sul traghetto diretto per Golfo Aranci . Navigazione e Arrivo previsto la mattina presto.

Giorno 2OLBIA - GENNARGENTU - SEULO

1° TAPPA: OLBIA - GENNARGENTU - SEULO

Ritrovo dei partecipanti al porto di Olbia per le 8.30, saluti, presentazione con la guida, piccolo

briefing e si parte!! Un trasferimento su asfalto di circa 2 ore per spostarci verso Nuoro, arrivati

all’altezza della cantoniera “Pira e Onni” lasciamo la statale per addentrarci nel Gennargentu, nel

versante nord. Un percorso che si snoda tra ginepri secolari ed enormi piante di leccio e rovere ci

porta sino al lago del 1° salto del Flumendosa. Ultima parte tecnica, guado del fiume e risalita su

tratti rocciosi, niente di pericoloso ma sicuramente divertente. Attraversiamo la catena montuosa

del Gennargentu, guadiamo il Flumendosa e entriamo nella “Barbagia di Seulo”. Ultimi km di

sterrato e siamo al nostro hotel.

Giorno 3SEULO – SADALI- JERZU

2° TAPPA: SEULO – SADALI- JERZU

Oggi scendiamo dalle montagne della Barbagia e ci dirigiamo verso est, nella regione

dell’Ogliastra. Salutiamo gli ospitali amici di Seulo e ci dirigiamo verso Sadali, chiamato anche

paese dell’acqua..

Entriamo in Ogliastra attraversando il paese di Ussassai, infiniti sterrati e scenari da cartolina, ci

accompagnano tutta la mattina; siamo nei Tacchi d’Ogliastra, zona ricca di conformazioni

rocciose che si ergono verso l’alto, dei tacchi appunto.

Ancora tanto fuoristrada e , sempre spostandoci verso est arriviamo una vecchia ferrovia

dismessa, dove un tempo sbuffava il treno a vapore. Siamo al nostro Hotel nei pressi di Jerzu,

inserito in un bellissimo contesto naturale, circondato da immense pareti rocciose risalenti all’era

giurassica.

Giorno 4JERZU - JERZU

3° TAPPA: JERZU - JERZU

Altra giornata intensa. Oggi ci addentriamo il cuore dell’Ogliastra attraversando i “tacchi” di Osini e

Ulassai per ritrovarci poi nel territorio Arzana ad ammirare il panorama dal Monte Armidda, sulla

cui sommità c’è un osservatorio astronomico.

Proseguendo in sterrato arriviamo alla diga del 1° salto del Flumendosa, dove ci aspetta una

salita da fare con le ridotte ben inserite. Panorama unico da sopra il lago, foto di rito e via verso la

cima del Monte Idolo, a 1200 m. Tutto il golfo di Arbatax davanti a noi.

Scendiamo di quota e siamo nel paese fantasma di Gairo Vecchio, un affascinante paesino

abbandonato in seguito a una alluvione nel 1951. A pochi km di distanza un altro paesino lo stesso

giorno, lo stesso anno e quasi alla stessa ora viene abbandonato, Osini Vecchio.

In sterrato arriviamo al nostro Hotel, la giornata è stata lunga e intensa, Gianni ci aspetta per la

cena.

Giorno 5 JERZU – PORTO CORALLO - JERZU

4° TAPPA: JERZU – PORTO CORALLO - JERZU

Partenza ore 9.00, si scende subito in sterrato verso il mare, verso la Marina di Gairo..oggi

avremo il mare costantemente al nostro fianco…attraverseremo un oasi privata, dove solo noi di

SARDEGNAFUORITRACCIA abbiamo il permesso di transito, e vedremo la Sardegna

“Giurassica”, saremo circondati da tacchi di roccia calcarea alti diversi metri, dalle forme più strane

e dai mille volti…usciremo dall’oasi percorrendo in discesa una mulattiera mozzafiato e siamo

nella Marina di Tertenia e il Salto di Quirra… giungeremo a Villaputzu per pranzo.

Si riparte, torniamo verso nord, attraversando diversi cantieri forestali con piste divertentissimi nel

territorio di Perdasdefogu, saliremo di quota attraverso una panoramica mulattiera che ci

condurrà sino al nostro albergo.

Giorno 6JERZU – ORGOSOLO - OLBIA- GOLFO ARANCI

5° TAPPA: JERZU – ORGOSOLO - OLBIA

Partenza ore 8.00, ultimo atto di questa indimenticabile avventura. Dal nostro hotel facciamo

un’ora circa di trasferimento per raggiungere il complesso forestale di Montes, nel territorio

di Orgosolo. Ci inoltreremo nel Supramonte passando per la stazione forestale di Funtana Bona,

ai piedi del Montenovo S.Giovanni. Percorreremo l'anello interno del Supramonte, una zona tra le

più protette ed incontaminate, incontreremo le famose "pinnette", costruite oltre 100 anni fa con

rami di ginepro ed ancora integre e funzionali. Viaggeremo costantemente intorno ai 1.000 metri

slm, il percorso è divertente, pur non presentando eccessive difficoltà.

Passeremo nel mezzo di una foresta primaria dove ogni albero nasce, cresce, muore e poi rinasce

senza che mai ci sia l'intervento dell'uomo; vedremo la cosiddetta "foresta pietrificata", alberi

bruciati in un incendio del 1931, ammireremo scheletri di ginepri che ancora emanano il profumo

incantevole del loro legno; ci fermeremo per guardare da vicino "Su Disterru", un crepaccio

profondo e ripidissimo.

Proseguiamo, dopo la sosta pranzo attraverso la statale arriviamo a Olbia, da dove 5 giorni prima

ci siamo salutati, lo rifaremo ancora oggi, ma con un semplice arrivederci, perché la Sardegna è

una Terra che non si fa mai dire addio.

Giorno 7 GOLFO ARANCI- LIVORNO

Arrivo al Porto di Livorno la mattina presto ore 7:00 circa sbarco e rientro a casa

Destinazione

Recensioni dei clienti

Non ci sono ancora recensioni
Informazioni e prenotazione

Compila il modulo ed invia una richiesta di informazioni e di prenotazione.

Login